Claudio Ronco e Emanuela Vozza

Claudio Ronco e Emanuela Vozza

Claudio Ronco da ormai trent’anni è violoncello solista dell’ensemble viennese Clemencic Consort, celebre in tutto il mondo, attività svolta con l’ininterrotta presenza nelle più prestigiose stagioni concertistiche e la realizzazione di più di 150 incisioni discografiche. Ha pubblicato 10 importanti prime incisioni mondiali di musica inedita e numerose incisioni di brani del repertorio violoncellistico dal Seicento alla fine dell’Ottocento.

Importanti sono le sue collaborazioni con diversi direttori d’orchestra ed Enti Lirici, per la realizzazione degli accompagnamenti operistici con “violoncello armonizzante” come nella dimenticata tradizione italiana ancora ai tempi di Rossini. L’esperienza compiuta in più di vent’anni di spettacoli, come violoncellista e come compositore e adattatore, lo guida e ispira in tutte le sue scelte artistiche, giungendo sin dai primi anni ’90 a realizzare performances con danzatori e il suo violoncello dal vivo.

 

Emanuela Vozza, diplomata in violoncello a Bologna, dopo anni di studio e apprendistato dello strumento barocco, inizia un’intensa collaborazione artistica come violoncello di basso continuo, sia nel repertorio cameristico che in quello orchestrale. Dal 2005 in duo con Claudio Ronco si è esibita frequentemente in Europa con programmi di musiche principalmente inedite di virtuosi violoncellisti del Sei-Settecento.

Un pensiero su “Claudio Ronco e Emanuela Vozza

I commenti sono chiusi.