2 thoughts on “(Italiano) Un alfabeto ecologico per il Delta / Recensione a «Scrittori e mito nel Delta del Po», di Diego Crivellari, a cura di Giovanna Frene

  1. Complimenti x il bel racconto sul nostro Delta di amore complesso e difficile come l’amore di Lord Byron con la giovane moglie del vecchio Patrizio veneziano che lo portò dopo una vita di avventure nel Delta ….Mesola città estense e x grandi ambizioni commerciali di Alfonso secondo d ‘este porto alla costruzione del castello nel 1577 come residenza di caccia però i veneziani non la presero bene e con la scusa di intererramento della laguna e difficoltà alla navigazione maestri di deviare fiumi fecero la grande opera idraulica del fiume Po nel 1604 allegando e interrando quelle terre che Alfonso aveva bonificato …..affiancare Adria a Mesola è azzardato pensando i grandi commerci che la città Etrusca aveva con i greci prima di Roma e molto probabilmente affinità importate la riconduce con Spina essendo etrusca come la città che diede il nome al mare Adriatico rivelandosi strategica come via dell’ambra visto la resina fossile ritrovata in scavi recenti e l’importanza con Fratta Polesine , i greci quando arrivavano a Adria la edentificavano come dove finisce il mare , film non menzionato Notti Italiane di Marinelli girato a Bonelli ! Qmq parlarne e meglio ancora scrivere del nostro territorio del Delta è Meraviglioso come Visitarlo si scopre sempre paesaggi prospettive e scorci nuovi essendo un territorio in movimento …..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *